testata home ENG ok

Wednesday, 23 May 2018 13:27

Adozioni a distanza

Di fronte alle enormi disuguaglianze che il progresso tecnologico attualmente non riesce ad attenuare, per le carenze e anche le responsabilità registrabili sul piano della valorizzazione delle risorse del pianeta, della maturazione politica e dei programmi nazionali e internazionali di sviluppo, il singolo sente la responsabilità di contribuire nella misura delle sue piccole possibilità, nella logica dei “cinque pani e due pesci” che un ragazzo diede a Gesù per consentirgli di sfamare la folla che lo circondava (Gv 6, 9).

Una strada di collaborazione possibile a tutti e sicuramente utile è quella di partire dall’essenziale: l’educazione delle nuove generazioni nei luoghi dove i ragazzi e i giovani sono la maggioranza ma spesso non hanno una formazione che li renda capaci di incidere positivamente nelle società di appartenenza.

- In collaborazione con le Missionarie della Scuola operanti in Pakistan e in India possiamo sostenere le famiglie e le Chiese locali con adozioni a distanza che permettano di nutrire, vestire e far studiare bambini e ragazzi (soprattutto cristiani ma anche hindu e musulmani) che non avrebbero questa possibilità, ma che nelle scuole cattoliche potrebbero imparare a crescere nel rispetto reciproco e nell’impegno a migliorare la società in cui vivono, per costruire un mondo migliore. 
Con una quota di 200,00 euro l’anno si può assicurare l’aiuto a uno di questi bambini e seguirne la crescita anche intessendo un rapporto di amicizia con loro e con le loro famiglie.

- In Pakistan poi ci sono famiglie ridotte in schiavitù per debiti anche piccoli, contratti con padroni di fornaci di mattoni, che impongono interessi da usura per sfruttarli e abusare di loro in tutti i modi. Così i bambini non possono studiare e non hanno futuro.
Le possibilità di aiuto sono molte: si possono riscattare queste famiglie o i loro bambini pagando il debito oppure si può promuoverne il riscatto sociale dando nuove possibilità di lavoro per i genitori e di istruzione per i figli.

Chi vuol saperne di più può scriverci a questo indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Read 2125 times Last modified on Thursday, 16 May 2019 07:22

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Contacts

homeVia Appia Antica 226
00178 Rome (Italy)

tel

+39 06 78 44 11

icona fax+39 06 78 44 11 217

mailThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

About Us

Union “St. Catherine of Siena” of School Missionaries is a Dominican Religious Congregation.
We are called to accompany our contemporaries along their path with study and prayer and to seek along with them Gospel’s answers to the questions of our complex, multicultural society.
We want to live therefore coherently a Christianity of frontiers and be yeast and salt of the least visibility yet cause to leaven and give flavor.  
 By continuing to use this site you consent to the use of cookies on your browser as described in our cookie policy unless you have disabled them. You can change your cookie settings in your browser at any time but parts of our site will not function correctly without them.