Print this page
Wednesday, 23 May 2018 13:30

Recupero scolastico nelle periferie di Lahore (Pakistan)

Per frequentare qualunque tipo di scuola, in Pakistan, ci vogliono i soldi anche per comprarsi la divisa:
ma che gioia poter studiare!

Le Missionarie della Scuola a Lahore portano avanti da vari anni un lavoro di supporto ai ragazzi che non frequentano alcuna scuola perché fin da piccoli devono aiutare la famiglia o perché i genitori non possono pagare le spese scolastiche. La diocesi di Trento sostiene finanziariamente il progetto. L’inserimento scolastico è indispensabile per garantire a tutti questi ragazzi quel minimo di istruzione che permetterà loro di dare un contributo positivo in una società dove l’ignoranza è sfruttata e strumentalizzata dalle diverse forme di fondamentalismo.
 
Visitando assiduamente le famiglie, con l’aiuto della parrocchia e di insegnanti laici, le Missionarie della Scuola inseriscono gradualmente nelle scuole i ragazzi, piccoli o grandi, per lo più cristiani, e con il doposcuola li aiutano a superare le difficoltà dello studio: la gioia di questi studenti e la tenacia del loro impegno in ambienti spesso ostili li portano anche a continuare gli studi in scuole professionali, e alcuni di loro arrivano agli studi universitari e a professioni qualificate, generalmente poco accessibili alla minoranza cristiana. La crescita umana di questi ragazzi e delle loro famiglie, corroborata da una formazione cristiana che dia le motivazioni e il coraggio, è segno di sicura speranza per la Chiesa locale e per la società, per la costruzione di un futuro migliore per tutti.
Read 2087 times Last modified on Tuesday, 05 June 2018 08:58

Related items

 By continuing to use this site you consent to the use of cookies on your browser as described in our cookie policy unless you have disabled them. You can change your cookie settings in your browser at any time but parts of our site will not function correctly without them.